mercoledì 7 maggio 2014

Menù: "metti una sera a cena.... con Nero Wolfe"

Ebbene si, queste sere vado in brodo di giuggiole alle 20,10 quando comincia Nero Wolfe..... e allora:


con patate rosse fritte:


 accompagnate da un ketchup alle barbabietole: 


funghi fritti:


accompagnati da una maionese alle noci:



Sprofondata davanti alla tele, con queste prelibatezze da gustare è un vero piacere per il palato.....

Ed ora passiamo alle ricette se vi interessano......

Per il panino ho fatto prestissimo, ho preso una bella baquette che ho spaccato a metà e riempito con un veg-philadelphia, lattuga, rucola, pomodoro, cipolla, olive, cetrioli sottoaceto, sale, pepe.

Ingredienti per il veg philadelphia:

1/2 limone bio e la sua buccia grattuggiata
sale

Mettete insieme il burro autoprodotto con il succo di limone e un pochino di buccia grattuggiata, un bel pizzico di sale e mischiate velocemente. Per renderlo più denso 10 minuti in freezer, sarà ancora spalmabile ma più consistente.

Ed ecco il risultato diviso poi in due, ma potete farne anche una baquette intera e dividerla in 4 parti per più amici.

Ed ora passiamo alle patate americane fritte.

Ingredienti per le patate fritte:

2 patate rosse (in mancanza anche quelle nostrane vanno bene)
olio per friggere
1 C di farina
sale

Il difficile è tagliarle a fiammifero ma avendo la mandolina devo solo stare attenta a non affettarmi anche le dita..... Mettete l'olio a scaldarsi e intanto in una insalatiera versate le patate tagliate e un cucchiaio di farina e mescolatele. Questo trucco permette di far assorbire l'amido delle patate e renderle croccantissime. Friggetele e quando le sgocciolate aggiustate di sale, il calore lo farà sciogliere subito.

Ho provato a ricreare una versione di ketchup piccantino e diverso visto in una delle tante trasmissioni di cucina che seguo e devo dire che con queste patate ci stava proprio un gran bene :)

Ingredienti per il ketchup alle barbabietole:

1/2 tazza di ketchup normale
1 barbabietola piccolina già lessata
1 c di aceto balsamico
1 c di peperoncino macinato
olio evo

Pulite la barbabietola dalla pellicina e frullate il tutto in un robottino. Aggiustate di piccantezza a vostro gusto e..... pucciateci dentro le patatine!

Non contenta, e avendo alcuni champignon (5/6 di numero) che erano troppo pochi per usarli in qualsiasi altra preparazione, li ho puliti lasciandoli interi, in pratica tagliando solamente la radice e ho preparato una pastella un pochino particolare in quanto ho usato una bella birra rossa ghiacciata.

Ingredienti i funghi fritti:

5/6 funghi champignon piccoli e puliti
3 cucchiai di farina di riso
1 bicchiere di birra rossa freddissima
1 c di timo pulito e tritato
1 c di erba cipollina pulita e tritata
1 c di prezzemolo pulito e tritato
sale
pepe
olio per friggere

Settacciate la farina in una capace scodella, aggiungete le erbette tritate, mischiate la farina con le erbette e aggiungete la birra ghiacciata. Mescolate la pastella e versate i funghi interi mescolandoli al composto. Non vi resta che friggere, metterli a scolare e salarli.

Ed ultima, ma non ultima ho fatto questa salsina alle noci per..... pucciarci i funghi fritti, tanto per non farmi mancare nulla.

Ingredienti per la salsa alle noci:

Maionese
Senape di Digione (quella con i semini)
Una manciata di gherigli di noce tritati
pepe nero

Non indico le dosi perchè avevo della maionese vegan comprata (devo dire piuttosto insipida..... ecco perchè stava per scadere) ho aggiunto la senape, del peperoncino e il trito di noci, mescolato e versato in una ciotolina.....

E poi? Buona visione mi sono detta :D

Dimenticavo, il panino l'ho scaldato sino a renderlo croccante e stavolta ho evitato di arrostirlo troppo..... per buona pace di tutti ;)



Posta un commento