martedì 27 maggio 2014

Disordine voluto......ma che gusto ragazzi!

Ho bisogno di coccole e allora ho fatto questa crostata, ma.... è stata divorata prima del mio assaggio :D

Stavolta mi ero superata sigh! ma non ci sono arrivata minimamente però sono contenta, la bilancia ringrazia :D

Ingredienti:

200 g di farina
50 g di zucchero di canna
50 g di olio
1 pizzico di sale
la buccia grattugiata di 1 limone
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di latte di soia
1/2 busta di cremortartaro
marmellata di ciliege (aggravante di amarene fabbri ;) )

 Mescolate la farina e lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, il sale e la mezza bustina di cremortartaro. Solo dopo mettete il succo di limone, l'olio e il latte di soia. Impastate con dolcezza, con la punta delle dita e se necessario aggiungete ancora un po' di latte di soia. Stendete l'impasto su uno stampo di carta da forno piuttosto basso e mettetelo nella teglia tenendone da parte un po' per la marmorizzazione o per le strisce classiche.
Con un tagliapasta ripassate i bordi togliendo l'eccesso di pasta ma lasciando almeno 2 cm di bordo. Con una forchetta premete leggermente verso il basso il bordo.
Punzecchiare il fondo della crostata. Versate la marmellata e  cospargete di amarene a vostro gradimento. Con la pasta avanzata fate o delle strisce o come ho fatto io gettandola in modo disordinato sulla marmellata e sulle ciliege in modo che però si veda bene quando è cotta. Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Mi sa che me la devo rifare ;)
Posta un commento