martedì 10 giugno 2014

Dedicato al mio papà...

Eh si! avere un papà siciliano ti porta anche a queste delizie!

Era uno dei suoi piatti preferiti. Papà era di Acireale e mi ha insegnato a fare questi spaghetti semplici ma gustosi.

Ingredienti:

200 gr di spaghetti
1 zucchina lunga siciliana (in alternativa vanno bene anche le altre)
olio evo
sale
pepe nero
peperoncino
2 spicchi di aglio (io ho trovato quello fresco..... buonissimo)
menta
prezzemolo
basilico
aceto balsamico

E si procede. Grattate la zucchina lunga e affettatela non troppo sottile, mi piace sentire la zucchina. mettete in un tegame l'olio evo e appena pronto friggete le fette di zucchina. Man mano che si bruniscono, toglietele e mettetele su un foglio di carta ad assorbire l'olio in più. In un mortaio (dà più gusto pestare e ci si scarica anche) o in un robottino mettete aglio, prezzemolo, meta, basilico, sale e peperoncino a vostro piacere. Tritate grossolanamente. In una ciotolina aggiungete al trito un cucchiaino di aceto balsamico e mescolate.
Preparate gli spaghetti al dentissimo e quando li scolate versateli nel tegame dove avrete fritto le zucchine. Si insaporiranno deliziosamente. Spadellate e servite, ricoprendo con le zucchine fritte e il trito di erbette. Se vi piace aggiungete una macinata di pepe. Semplice, veloce, estivo ma godurioso!!!


Posta un commento