venerdì 4 luglio 2014

Una caprese particolare....



Una caprese vegana anzi no, vegana crudista….



Ingredienti:
2 finocchi grossi e tondi
2 pomodori occhi di bue
basilico fresco
1 avocado
1 limone (succo e buccia quindi limone rigorosamente BIO!!!)
1 cetriolo
1 carota
olive
capperi
1 cipolla rossa di Tropea
Sale
Olio evo
Pepe nero

L’abilità sta nel tagliare molto sottile il finocchio, ma attenzione, se volete l’effetto della foto partite dalla base del finocchio in modo che vengano delle bellissime fette bianche simili alla mozzarella. Alternate una fettina di pomodoro occhio di bue ad una fetta di finocchio e già qui avete ottenuto l’effetto caprese. Stracciate le foglie di basilico e distribuitele sulla vostra caprese. Per accompagnare il tutto accompagnate la caprese vegan-crudista con cruditè di carote tagliate sottilissime, cetrioli lunghi se possibile, il finocchio che non userete e olive e capperi a pioggia. Mi piacciono le verdurine con una salsa e allora ecco un angolino del piatto dedicato ad una guacamole rivisitata con cipolla di Tropea, peperoncino, olio, sale e il succo del limone con la buccia grattugiata. Se piace potete aggiungere anche delle fettine sottili di cipolline.
Poi per completezza potete condirla con una soluzione di olio evo sbattuto con limone, la barba dei finocchi tritata (sempre nell’ottica di non gettare nulla), sale e pepe nero.




Posta un commento