lunedì 7 luglio 2014

Un piatto della mia infanzia....



Una teglia di riso e bietole confortevole come l’abbraccio di una mamma…..


Ingredienti:
750 gr di bietole
100 gr di riso basmati
2 cipolle di tropea
4 pomodori rossi maturi
Foglie di basilico fresco
1 C di conserva
Olio evo
Peperoncino
Sale

Questa è una ricetta della mia famiglia, molto confortevole come dicevo prima, velocissima e adatta per un pranzo leggero ma saporito. Tagliate i cipollotti grossolanamente e fate a pezzi i pomodori. 

Metteteli ad insaporire in una grande padella con dell’olio e quando i pomodori avranno rilasciato la loro umidità aggiungete il cucchiaio di conserva e mescolate. Appena la cipolla si sarà ammorbidita aggiungete le bietole pulite e lavate. Coprite e lasciate cuocere a fuoco vivace cinque minuti. Quando le bietole si saranno appassite aggiungete il riso, mescolate bene e coprite nuovamente la padella. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere una decina di minuti. A questo punto scoprite e mescolate nuovamente controllando se c’è necessità di aggiungere poco brodo vegetale ma questo dipende dalle bietole, potreste non averne bisogno. Il riso deve essere al dente perché si finirà di cuocere con la pentola coperta. Aggiungete il sale, un pizzico di peperoncino e dopo aver mescolato nuovamente aggiungete il trito di basilico fresco. Coprite e lasciate coperto sul fuoco dove avete cucinato per un quarto d’ora ancora. A questo punto è pronto da portare in tavola, tiepido e con un gradevolissimo e piacevole profumo di basilico che pervaderà la vostra casa. E che altro? Ma buon appetito amici!
Posta un commento