martedì 15 aprile 2014

Chi conosce il gombo? Da provare amici!

Che il mio sia un blog di cucina molto internazionale credo lo sappiate già. Ed oggi voglio stupirvi:
Cosa pensate siano? Sembrano peperoncini ma sono un'ottima verdura chiamata gombo o okra. E' il frutto di una pianta appartenente alla famiglia della malva, dell'ibisco e del cotone. Poco conosciuta da noi in Italia ma facilissima da trovare fresca nei negozi etnici. Ha una marea di proprietà in quanto, oltre che avere un bassissimo contenuto calorico, contiene vitamine in abbondanza: vitamina A, tiamina, B6, vitamina C, acido folico, riboflavina, calcio, zinco e fibra alimentare. Aiuta a regolare il glucosio nel sangue e ha un'ottima funzionalità assorbente del colesterolo in eccesso grazie alla mucillagine che ha. Insomma ve la consiglio. Il mio modo preferito di mangiarla? Eccolo:

Ingredienti:

500 gr di gombo o okra
aglio
cipolla
curcuma
cannella
250 gr di passata di pomodoro
olio evo
pepe nero
sale

Vi ho già detto che potete trovare questa delizia nei negozi etnici sia fresca che congelata. Se la trovate fresca dovete solo pulire il picciolo con un coltello, se invece la trovate congelata non ci sono problemi. In caso cuciniate quella fresca potete sbollentare il gombo pochi secondi con acqua e aceto per ridurre la mucillagine presente quando cotto. A me piace e quindi non lo faccio, ma per chi ci si avvicina la prima volta meglio saperlo. Se la usate così, dopo aver pulito il picciolo, lavate il gombo e lasciatelo scolare. Nel frattempo avviate il sugo. Cipolla, aglio tritati e fatti insaporire con un filino d'olio in un tegame ampio. Mettete la passata di pomodoro e condite con sale, curcuma e un pizzico di cannella. Appena il sugo comincia a sobbollire aggiungete le verdure mescolandole con il sugo sinchè sono crude. Si rompono facilmente una volta cotte quindi poi non le tocco più perchè mi piacciono servite intere come nella foto. A parte lessate del riso, basmati possibilmente, ma anche carnaroli come quello che ho usato io. Scolate il riso e conditelo con le verdure e il sugo. Spolverate con una bella macinata di pepe nero e poi mi dite come sono ;)

Altra particolarità di questa verdura è la sua capacità di aiutare chi il tratto gastrointestinale irritabile e..... MERAVIGLIA delle MERAVIGLIE, aiuta a perdere peso ;)
Posta un commento