domenica 23 febbraio 2014

Rigatoni alla s-matriciana

Per ora accontentatevi della foto e magari ditemi che vi mangiate di veg a pranzo?

Appena conditi e fumanti!!!! ;) Per la ricetta facciamo più tardi?

Rieccomi e pronta a darvi la ricetta di questa delizia. La matriciana era uno dei primi che maggiormente amavo quando ero onnivora. Fatti o con i bucatini o con i rigatoni. In realtà sono proprio i rigatoni la pasta più adatta a questo sugo perchè si riempiono e quando li mangi è una delizia.

Ingredienti:

1/2 kg di rigatoni
200 g di tofu affumicato
100 g di parmigiano pecorinoso veg
400 g di pomodoro fresco a filetti
peperoncino qb
sale qb
pepe qb
1 cipolla bianca
1 bicchierino di vino
olio evo

Affettate la cipolla  e tagliate a dadini il tofu. In una padella mettete la cipolla e l'olio a soffriggere appena la cipolla si comincia a caramellare aggiungete il tofu e il peperoncino a piacere e fate andare come nella foto:


Appena si insaporiscono togliete dei pezzetti di tofu e lasciatelo da parte per la guarnizione sul piatto. Aggiungete i filetti di pomodoro e andate di fuoco basso affinchè il pomodoro possa diventare sugo ;).

Quando il sugo è quasi pronto e fumante come nella foto aggiungete un bicchierino di vino bianco e questo è un segreto che non tutti conoscono. Salate e fate andare sinchè il vino avrà perso la sua alcolicità. Intanto mettete l'acqua per la pasta e cuocete al dentissimo bucatini o rigatoni. Scolate la pasta, spadellatela con il sugo e servite utilizzando alcuni dei pezzettini di tofu per guarnizione ed una bella macinata di pepe nero e formaggio pecorinoso a pioggia!!!
Posta un commento