domenica 5 gennaio 2014

Venere dorata!

Ebbene si questo è un primo piatto che gioca sui contrasti di colore, il nero del riso venere e il giallo dello zafferano, ma non dimentichiamoci del piacevole connubbio tra il riso nero che si amalgama meravigliosamente con il sapore dei funghi e il profumo delizioso dello zafferano.


Ingredienti:

200 gr di riso venere integrale
500 gr di funghi a piacere
1 scalogno
1 bustina di zafferano
1 C di maizena o farina
1 C di burro vegetale
2 C di panna di soia
brodo vegetale
sale
olio evo
pepe nero 

In una padella mettete olio e scalogno tritato finemente. Pulite i funghi e affettateli sottili o a cubetti a secondo del gusto e metteteli a cuocere insieme allo scalogno appena si sarà ammorbidito e fate andare, aggiustando di sale e pepe. Intanto mettete a cuocere il riso venere in una pentola seguendo le istruzioni che troverete sulla confenzione. Di solito ci voglio circa 20 minuti per lessarlo. Preparate intanto la salsa allo zafferano. In una ciotolina sciogliete lo zafferano con il brodo vegetale caldo. Mettetelo poi in un pensolino con due cucchiai di panna di soia, il cucchiaio di maizena o di farina e un pizzico di sale. Aggiustate la densità con il brodo vegetale caldo a vostro gusto. 
Quando i funghi sono pronti aggiungete il riso nel tegame e un cucchiaio di burro vegetale per avere una certa cremosità. Impiattate e mettete vicino la crema. Colore e gusto si mescoleranno nel vostro palato con immensa gioia anche per gli occhi. 

Posta un commento