domenica 26 gennaio 2014

Lasagnetta scomposta alla siciliana.

Spadellando oggi mi sono inventata questa lasagnetta:

Avevo voglia di sperimentare qualcosa senza besciamella, con calorie controllate ma gustosa. Questa lasagnetta è fatta con ricotta vegan autoprodotta alla menta e pesto di pistacchi di bronte con pomodorini secchi. Incominciamo dalla pasta che è alla farina di mais e riso:

Ingredienti:

8 fogli di pasta per lasagne senza uovo (la mia era con farina di mais e riso)
1 ricotta vegan
1 rametto di menta fresca oppure secca
15 pistacchi non salati
10 pinoli
5 pomodori secchi
1 spicchio d'aglio
1 rametto di prezzemolo
olio evo
sale
pepe nero

Per prima cosa ho messo l'acqua a bollire per la pasta, poi ho unito i pistacchi di bronte nel contenitore del minipimer con i pomodorini secchi tagliati a pezzetti, le foglioline di prezzemolo, un pizzico di sale e ho aggiunto un pochino di acqua calda. Ho fatto andre il minipimer ed ecco il risultato anche se la foto non è ottima potete vedere il pesto che è venuto fuori:


Secondo passaggio. Ho preparato la ricotta, settacciandola e poi unendo la menta tritata finemente, aggiustato di sale e aggiunto un pochino d'acqua calda per renderla cremosa e uniforme, unite anche un goccio di olio. Intanto mettete a cuocere le sfoglie di pasta. Secondo i minuti consigliati li ho cotti per la metà del tempo per poi finire la cottura in forno. Scolateli e metteteli ad asciugare in un panno pulito:


In una teglia da forno oliata alla base ho composto la lasagnetta alternando tra le sfoglie, uno strato di ricotta, olio, pepe e uno strato di pesto di pistacchio, olio pepe. L'ultimo strato l'ho coperto con il pesto ed infornato a 180 gradi in forno caldo per circa una ventina di minuti. 


Per la guarnizione ho usato delle striscioline di pomodorini secchi saltati in padella e delle striscioline di affettato di seitan.



Posta un commento