sabato 26 gennaio 2013

A proposito di salute.... continua

Ragazzi, mi sono un po' stufata delle solite battute tipo: "ma allora non mangi nemmeno il pesce", "e il miele?" ecc. ecc. ecc.

Sino a 5/6 anni per me mangiare significava mangiare pasta, riso, verdure, formaggio e uova. Per mangiare la carne, il prosciutto, il pesce invece........... erano urla e strepiti di mia madre. Un giorno, stufa del fatto che avevo la bocca cucita davanti a filetto, prosciutto di parma o sogliola, mi tenne 3 giorni a pane (duro ovviamente) ed acqua. Riuscì poi a piegarmi e mangiai tutto, anche la carne, prendendo un sacco di chili ed inoltre sino a 16 anni fa ho sempre avuto problemi di ferritina (valori medi 4/5), di globuli rossi bassi e di sideremia al di sotto della media.
Bè da quando sono diventata vegetariana prima e vegana poi i miei valori sono:

Globuli rossi 5.200.000
Emoglobina 15,2
Sideremia e Ferritina da far invidia a Braccio di Ferro.

Sarà la vecchiaia?
Questo perchè ho imparato a mangiare, a credere che nella natura ci sono tutti gli elementi utili al nostro corpo e a sperimentarli con successo.

La mia giornata tipo:

Colazione: latte di soia e orzo con cicoria, una fetta di pane di segale o nero con un pochino di marmellata se non devo stare troppo attenta al peso;

Spuntino: a volte mi porto delle noci in ufficio, altre un frutto.

Pranzo: legumi e insalata (aiuta ad avere energia sino alla sera).

Merenda: altro frutto e un goccino di caffè senza zucchero.

Cena: 70/80 grammi di pasta con verdure cotte.

Se mi voglio consolare della giornata prima di dormire una tazza di latte di soia con dei biscotti sbriciolati e..... un pochino di marmellata di cui sono golosissima. Oppure frutta secca tipo fichi, datteri, uvetta. Ma pochi sennò la mattina la bilancia ne risente.


E voi? la vostra dieta? Che mangiate?







Posta un commento