lunedì 14 settembre 2015

Lasagna di verza.

Domenica voglia di lasagne ma perché non farne una completamente alternativa? Cruelty-free, senza lattosio, senza glutine, senza farine….. Sorrido, in molti (onnivori ovviamente) mi dicono che la mia cucina è una cucina del “senza” ed è vero ma non a danno del gusto e del sapore.

Ingredienti:
1 cavolo verza
600 gr di broccoli siciliani
20 olive verdi denocciolate
1 manciata di capperi sotto sale
300 gr di pomodori o pomodorini
1 bicchiere di latte di soia o riso
Erbette aromatiche (basilico, timo, prezzemolo, ecc.
Sale
Peperoncino
Olio evo

Procedimento:
Si avete capito bene, per questa lasagna ho usato le foglie di verza al posto della pasta. Cominciate con il pulire il cavolo verza, prendete le foglie più grandi, il cuore potete usarlo per qualche altra ricetta. Dopo averle lavate sbollentatele per 5 minuti in acqua bollente salata. Scolatele e lasciatele freddare.

 Lavate i pomodori, tagliandoli a pezzi se grandi o in due se pomodorini, sciacquate i capperi e condite le olive dopo averle denocciolate con semi di finocchio e peperoncino. Pulite le erbette che avete scelto e in un frullatore o con il minipimer frullatele con del latte. Versate il latte un pochino alla volta, in realtà in questo modo otterrete un composto quasi simile alla besciamella ma più leggero. Potete anche condirlo con sale. Passate a pulire e lavare i broccoli. In un tegame ampio versate dell’olio e 1 spicchio di aglio tritato fine. Appena si brunisce togliete l’aglio e versate i pomodori, i capperi e le olive tritate grossolanamente e i broccoli. Fate cuocere e aggiustate di sale e peperoncino. Devono essere al dente però in modo da finire la cottura in forno.


Ora dovete procedere ad assemblare la vostra lasagna. Oliate una pirofila e se volete la crosticina anche sotto potete usare un pochino di pangrattato (per celiaci se lo siete) e disponete le foglie di verza proprio come se fossero sfoglie di pasta privandole però della costa centrale che non butterete perché io mi ci sono fatta un’ottima zuppa di riso, verza e patate.

Versate sopra il primo strato parte dei broccoletti, un’abbondante spolverata di parmigiano veg (mandorle tritate con sale e pepe bianco e guardate la ricetta e il risultato al link……) e continuate via via alternando gli strati. Unico accorgimento che dovete avere è quello di premere bene quando ricoprite con lo strato di verza.

In ultimo versate la cremina di erbette, salate, pepate ed infornate in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 20 minuti più dieci con il grill. Aspettate che si intiepidisca e…. buon appetito senza sensi di colpa la mattina dopo ;)





Ed è bella compatta come una vera lasagna:



Posta un commento