sabato 26 marzo 2016

Uova felici per una Buona Pasqua a tutti!!!

Momento di crisi anche con la cucina.... ho mangiato insalate e verdura lessa principalmente in queste settimane. Sono ancora in crisi! Vorrei cambiare tante cose ma la velocità dei miei pensieri non risponde minimamente a quello che è il passo della vita. Però è Pasqua ed è un giorno che ci ricorda la rinascita. E allora proviamo a rimetterci in riga... E pensando a quanti di voi si sono chiesti che fine avevo fatto eccovi una ricetta fuori dal comune, semplice e magari fate ancora in tempo a stupire a Pasquetta tutti i vostri amici:


Sorpresi? pensate mi sia convertita al vegetariano? Naaaaa leggete di seguito. Mi sono impegnata per divertirmi e divertire semplicemente e senza pensarci su due volte ho ritenuto un buon modo per augurarvi una Pasqua dove nulla è impossibile anche questo miracolo :D

Ingredienti:


Per l'albume:


    
2 tazze di latte di mandorla non zuccherato
    
2 cucchiaini di polvere di agar agar
    
¼ cucchiaino di sale nero

Per il tuorlo:

    1 confezione di tofu morbido
    
2 cucchiai di maionese vegan
    
2 cucchiaini di senape di Digione
   
aceto di vino bianco
    1 pizzico di sale rosa dell'Himaliaya

    1 pizzico di pepe nero

   
1 pizzico di curcuma
   
1 pizzico abbondante di Paprika

     olio evo q.b.
Unite il latte di mandorla, l'agar agar, e il pepe nero in un pentolino e con le fruste mescolate bene. Mettete sul fuoco e portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco e versare in stampi d'uovo. Mettete in frigorifero per 30 minuti circa. Devono essere sode le mezze uova. Gli stampi sono quelli per le uova di cioccolato e invece noi possiamo usarle per preparare queste delizie divertenti.




Passate a creare i tuorli lavorati, esattamente come fareste con il tuorlo di un uovo vero. 
Unite il tofu, la maionese vegan, olio evo, senape, aceto, sale, pepe nero, curcuma e mettete il tutto in un robottino. Frullate sino ad ottenere un impasto omogeneo il più possibile.
Nel frattempo i falsi albumi si saranno solidificati e adesso viene il difficile. Con un cucchiaino dovete scavare un piccolo cerchio all'interno di ogni mezzo uovo. Potete usare anche l'attrezzo per fare le palline di melone o cocomero, io non lo avevo e mi sono aggiustata ed eccovi il risultato finale:




 E ora divertitevi. 
Mettete la salsa che compone i tuorli felici in una tasca da pasticciere munita di punta a stella oppure un semplice cucchiaino può andar bene. Riempite ogni uovo con il composto preparato, adagiate su un letto di insalata e cospargete di paprika prima di servire.... 


E' anche possibile realizzare qualcosa di diverso come gusti. A me piaceva l'idea di ricreare il più possibile un uovo e.... voilà tutto è possibile senza crudeltà. 
Spero di essermi fatta perdonare l'assenza :D.
   


Posta un commento