domenica 15 novembre 2015

L'estate incontra l'autunno... e altro ancora!

Intanto scusate per la prolungata assenza ma pc rotto e vari tentativi di aggiustarlo. Alla fine, poichè mi abbandonava all'improvviso e proprio quando ne avevo bisogno, ne ho comprato uno nuovo. E pare che anche il mio vecchio pc possa essere riparato. Meno male, ora ne avrò due. E allora eccovi una parmigiana tra l'estate e l'autunno. Ora capirete il perchè:

L'incontro è tra le melanzane e la zucca. Una prelibatezza uscita quasi per caso dal cilindro magico della cucina. Avevo delle melanane ultime di stagione ormai e una bella zucca ad inizio di stagione invece. Qui fa ancora caldo, da maniche corte e finestre spalancate. Si sta benissimo al mare e ancora si può prendere il sole. Non in costume ovviamente, anche se un pensierino ce lo farei nelle ore più calde. Avevo voglia di parmigiana e così ho fatto una prova dal risultato niente male.

Ingredienti:

500 gr di polpa di zucca
3 melanzane
500 gr di besciamella
500 gr di sugo di pomodoro al basilico
pangrattato
farina
olio evo
pepe

Cominciate con il preparare un buon sugo di pomodoro con basilico ben condito e abbastanza denso. Poi potete preparare anche una leggera besciamella. Di solito uso il brodo vegetale ma in questo caso ho usato del latte di soia non zuccherato ovviamente. Se avete fretta la trovate anche per noi vegani già bella pronta. Poi tagliate le fette di melanzane e friggetele. La zucca invece passatela prima in un velo di farina, viene più buona.


Friggete anche la zucca e dopo aver messo ad asciugare le fettine su carta da cucina, cominciate a preparare la parmigiana.
Sul fondo di una teglia da forno versate uno o due cucchiai di sugo e altrettanti di besciamella. Disponete prima le fettine di melanzane fritte, nuovamente sugo e besciamella, del pepe nero macinato,  zucca fritta e via di seguito sino ad ultimare con uno strato di melanzane. Per la copertura mischiate il sugo con della besciamella e ricoprite il tutto. Per la crosticina sarà sufficiente cospargere con del pangrattato. E' una ricetta veloce che unisce il carattere della melanzana alla dolcezza della zucca. La consistenza della zucca fritta è una sorpresa mentre la si mangia. Direi che i miei commensali sono rimasti piacevolmente stupiti.

Ed ora un paio di cose che mi sono successe in questi giorni lontana dal web. In molti mi hanno fatto i complimenti per come riesco ad inventare dei buoni piatti e così ho deciso di uscire dal blog per provare a raccontare le ricette.... come i cantastatorie che una volta deliziavano gli altri con storie di maghi e draghi, fate e castelli incantati, vorrei cimentarmi in raccontare le ricette, deliziare le persone che vorranno venirmi a sentire, con magie culinarie da ripetere a casa loro, alambicchi magici dal sapore incantevole.... Che ne dite? Mi sto preparando e con il mio mattarello andrò in strada ad inventare dalla prima domenica di dicembre. Avrete mie notizie per primi. Non potrei mai tradirvi.

Posta un commento